Perchè Meditazione Terapeutica ®

151 perchè … alla motivazione che mi spinge a praticare ed insegnare la Meditazione Terapeutica®

 

  1. Per guarire te stesso e guarire il mondo.
  2. Per guarire con la presenza.
  3. Per formare un campo morfico di guarigione.
  4. Perché l’allievo si allinei al maestro.
  5. Perché coscienza, informazione, energia e materia siano campi di insegnamento.
  6. Perché la vita non termini con la consunzione del corpo.
  7. Perché tu possa vivere diverse realtà.
  8. Perché la consapevolezza ti sia sempre presente.
  9. Perché la percezione sia il metodo migliore di studio.
  10. Perché tu sia il tuo miglior amico.
  11. Perché creda a solo ciò che percepisci.
  12. Perché sia facile comprendere e praticare la legge dell’attrazione.
  13. Perché tu possa da solo cambiare facilmente credenze sbagliate.
  14. Perché il tuo subcosciente sia il miglior alleato.
  15. Perché possa finalmente praticare attività di prevenzione delle malattie.
  16. Per acquisire il diritto alla salute.
  17. Per rallentare il processo di invecchiamento.
  18. Perché la morte sia vista come la conclusione naturale della vita del corpo.
  19. Perché possa percepire il flusso dell’energia oltre la corporeità.
  20. Perché tu sia un guerriero di pace.
  21. Perché ti possa amare e gli altri amino te.
  22. Perché l’intuito sia la tua migliore arma.
  23. Perché il cervello sinistro si fidi ciecamente del destro.
  24. Perché il ponte trasferisca l’informazione ai due emisferi cerebrali in contemporanea.
  25. Perché possa avvertire il differente movimento delle energie del corpo eterico, emozionale, mentale e spirituale.
  26. Perché la tua percezione ti faccia fluire nell’Energia Universale.
  27. Perché lo spazio tempo non sia una barriera.
  28. Perché l’ attenzione sia lo spazio creatore di focalizzazioni mentali.
  29. Perché la mente plasmi la materia.
  30. Perché possa esperire l’entaglement quantico.
  31. Perché si manifestino fenomeni di preveggenza.
  32. Perché possa aumentare i tuoi fotoni focalizzando il pensiero.
  33. Perché le informazioni diventino in–formazioni.
  34. Perché possa sempre restare nel flusso.
  35. Perché ciò che non ti interessa non ti tocchi.
  36. Perché possa ottimizzare tutto.
  37. Perché pace ed equilibrio prendano il posto dello stress cronico.
  38. Perché non abbi necessità di indossare una maschera.
  39. Perché non percepisca nessuno come nemico da annientare.
  40. Perché abbia la capacità di includere più che di isolare.
  41. Perché diventi maestro nell’accettare.
  42. Perché il cambiamento sia visto come opportunità di crescita.
  43. Perché possa crescere sempre.
  44. Perché sia naturale stringere una mano.
  45. Perché la voglia di giocare non ti abbandoni mai.
  46. Perché possa respirare consapevolmente.
  47. Perché gli animali ti ascoltino e ti amino.
  48. Perché le piante e le colture ti siano amiche.
  49. Perché il sorriso sia il tuo biglietto da visita.
  50. Perché regolarizzare il flusso dei Chakra sia un gioco da ragazzi.
  51. Perché respirando nei chakra ne normalizzi il flusso.
  52. Perché la medicina allopatica e la medicina olistica siano un tutt’uno nella Medicina con la M maiuscola.
  53. Perché abbia il senso di appartenenza col tutto.
  54. Perché il tuo ego sia tenuto sotto controllo nella prospettiva evoluzionistica.
  55. Perché nulla sia considerato impossibile.
  56. Perché la scelta del cibo come medicina sia consapevole.
  57. Perché tu non possa essere distratto dal rumore.
  58. Perché possa vedere il mondo con gli occhi di un bambino.
  59. Perché possa essere compartecipe al miracolo della vita.
  60. Perché possa credere nei miracoli come avvenimenti reali, non eccezionali.
  61. Perché un giorno possa spiegare scientificamente ciò che un tempo han chiamato miracolo.
  62. Perché recepisca dentro di te il senso della gratitudine.
  63. Perché la curiosità e la passione siano fari nel tuo cammino.
  64. Perché l’entusiasmo sia la tua fiaccola.
  65. Perché tu possa volare con i piedi ben attaccati alla terra.
  66. Perché tu possa risuonare con i tuoi affini.
  67. Perché  non volendo essere giudicato non giudichi.
  68. Perché il tuo ego sia tenuto sotto controllo nella prospettiva evoluzionistica.
  69. Perché nulla sia considerato impossibile.
  70. Perché la scelta del cibo come medicina sia consapevole.
  71. Perché tu non possa essere distratto dal rumore.
  72. Perché possa vedere il mondo con gli occhi di un bambino.
  73. Perché possa essere compartecipe al miracolo della vita.
  74. Perché possa credere nei miracoli come avvenimenti reali, non eccezionali.
  75. Perché un giorno possa spiegare scientificamente ciò che un tempo han chiamato miracolo.
  76. Perché recepisca dentro di te il senso della gratitudine.
  77. Perché la curiosità e la passione siano fari nel tuo cammino.
  78. Perché l’entusiasmo sia la tua fiaccola.
  79. Perché tu possa volare con i piedi ben attaccati alla terra.
  80. Perché tu possa risuonare con i tuoi affini.
  81. Perché  non volendo essere giudicato non giudichi.
  82. Perché possa pensare col cuore.
  83. Perché possa comunicare attraverso il capo elettromagnetico del cuore.
  84. Perché sia convinto che c’è sempre qualcuno che crede di essere e qualcuno che è migliore di te.
  85. Perché non ti logori per le offese ricevute.
  86. Perché rappresenti una ricompensa del tuo comportamento.
  87. Perché ti ha aperto alla dimensione spirituale nella medicina.
  88. Perché non credi nella spiritualità … la vivi, l’abbracci.
  89. Perché ti rende capace di risuonare con il campo elettromagnetico terrestre.
  90. Perché ti insegna a comunicare.
  91. Perché ti da l’opportunità di dire sempre la verità.
  92. Perché apre lo spazio alle idee.
  93. Perché ti permette di conoscere il cammino da seguire.
  94. Perché ti identifica con la montagna più alta e con il granello di sabbia.
  95. Perché ti da il senso di appartenenza.
  96. Perché ti avvia verso la coerenza.
  97. Perché la coerenza dei tuoi fotoni sia il fascio di luce di un laser.
  98. Perché possa aumentando la tua luce superare la limitazione dello spazio.
  99. Perché verrai ricordato per tutto ciò che ti ha dato.
  100. Perché ti fa dormire come un bambino.
  101. Perché possa sognare senza preconcetti  così da dare la possibilità ai sogni di manifestarsi.
  102. Perché fa perdurare ciò che è importante.
  103. Perché non fa germinare l’inutilità.
  104. Perché fa perdere l’interesse al diritto di critica.
  105. Perché senza saperlo non ti lamenti più.
  106. Perché valorizza le tue qualità.
  107. Perché concedendoti dai il meglio di te.
  108. Perché una volta appresa puoi insegnarla così da impararla meglio.
  109. Perché ti aiuti a comprendere i misteri della creazione.
  110. Perché ti da la certezza che sarai migliore.
  111. Perché ti da maggiore serenità nella sofferenza.
  112. Perché ti fa prendere decisioni ponderate anche se all’apparenza affrettate.
  113. Perché aumenta il tempo della riflessione.
  114. Perché aumenta la condivisone.
  115. Perché aumenta il non attaccamento.
  116. Perché ti prepara a traghettare verso mari poco conosciuti.
  117. Perché ti fa vibrare nel tuo corpo emozionale.
  118. Perché risuoni a 7,8Herz.
  119. Perché favorisce l’autoguarigione.
  120. Perché ti fa acquisire confidenza.
  121. Perché ti motiva a nuove possibilità.
  122. Perché da una contagiosa felicità.
  123. Perché ti fa passare la voglia d litigare.
  124. Perché ti fa risparmiare i soldi di un’assistenza legale.
  125. Perché ti aiuta a riconoscere lo spazio vuoto tra due pensieri.
  126. Perché ti permette di ricevere le prime ore del mattino informazioni illuminate sul tuo cammino.
  127. Perché riduce notevolmente l’ansia legata ad una prestazione.
  128. Perché ti toglie la paura di parlare in pubblico.
  129. Perché aumenta la capacità di amarti e apprezzarti per quello che fai.
  130. Perché considera l’amore, la preghiera e la benedizione fornitori di energia creatrice.
  131. Perché aumenta la capacità di abbandono e la forza di volontà.
  132. Perché aumenta la concretezza e la capacità di visualizzare.
  133. Perché ti porta a considerare l’ ingiustizia subita una piccolezza.
  134. Perché ti permette di vedere fuori dalla porta di casa il luogo dove comincia il mondo.
  135. Perché considera la sfida una benedizione.
  136. Perché non da spazio al rimpianto.
  137. Perché non hai più distrazioni.
  138. Perché fa proprio il pensiero di Kant considerando il Bene la morale originaria dell’uomo.
  139. Perché trova armonico un terreno accidentato.
  140. Perché ti fa dosare le forze.
  141. Perché migliora il tuo «savoir fare».
  142. Perché ti fa imparare a rallentare la fretta.
  143. Perché svolgendo un’azione ti fa vedere una possibile azione alternativa.
  144. Perché quando si chiude una porta ti da la certezza che un’altra si apre.
  145. Perché ti azzera la capacità di odiare.
  146. Perché ti mantiene la schiena dritta, la testa eretta, le spalle aperte.
  147. Perché aumenta la capacità decisionale.
  148. Perché ti fa sentir più libero.
  149. Perché aumenta la tua capacità di ascolto.
  150. Perché ti aiuta a perdonare.
  151. Perché cresca in te a capacità di amare.