Attività didattiche

Sempre più la medicina occidentale volge la sua attenzione alla visione olistica, un tempo esclusiva della medicina orientale. Ciò anche in seguito alla richiesta della popolazione e degli stessi pazienti che chiedono di essere visti non solo come portatori di organi malati, ma come persone con una malattia da curare nella sua totalità di Corpo, Mente e Spirito o se preferite di Coscienza, Correnti Elettriche che generano campi elettromagnetici e Materia.

Il mio contributo è la Meditazione Terapeutica®, una metodica meditativa volta a portare pace ed equilibrio al paziente, che si pone sdraiato sul lettino del terapeuta, seduto accanto a lui in meditazione. L’obiettivo iniziale è di portare il paziente in uno stato di rilassamento passivo profondo e ciò si ottiene quando le onde cerebrali dello stesso entrano in risonanza con quelle del terapeuta in meditazione. Si giunge cioè ad una situazione di “comunanza elettromagnetica” tra chi medita e il paziente: se si misurassero in questo momento le onde elettriche cerebrali con l’elettroencefalogramma si documenterebbe la presenza in entrambi del ritmo alfa, caratterizzato da una frequenza media di 10 Hz, tipica di uno stato di rilassamento profondo della mente. Se venisse eseguito un elettrocardiogramma delle 24 ore secondo Holter ai due (terapeuta e paziente) si noterebbero periodi comuni di aumentata variabilità dell’intervallo RR durante la meditazione, un fenomeno elettrico cardiaco collegato ad un miglior stato di salute, a testimonianza dei fenomeni di risonanza tra i campi elettromagnetici del cuore e del cervello.

Seduta di Meditazione Terapeutica (R) di gruppo tenuta presso il Centro Olistico " La Fonte" di Bergamo

Seduta di Meditazione Terapeutica® di gruppo tenuta presso il Centro Olistico ” La Fonte” di Bergamo

Studenti del corso base di Meditazione Terapeutica® presso il Centro Olistico Ananda di Bergamo

Studenti della seduta introduttiva del Corso Base di Meditazione Terapeutica® presso il Centro Olistico Ananda di Bergamo

La Meditazione Terapeutica® agisce attraverso la consapevolezza percettiva. La percezione consapevole dei campi elettromagnetici che si generano nel corpo umano è guidata dalla intenzione, dalla volontà di favorire i processi di guarigione. Esiste un linguaggio vibrazionale attraverso il quale noi comunichiamo quando i nostri campi elettromagnetici entrano in risonanza. Quando io “vibro” su emozioni positive (sono anch’esse onde elettromagnetiche) “parlo” il linguaggio vibrazionale e se qualcuno entra in risonanza con me, gli trasmetto emozioni positive. Se “vibro” su emozioni negative “parlo” sempre il linguaggio vibrazionale e se qualcuno entra in risonanza con me, gli trasmetto emozioni negative. Il campo elettromagnetico del cuore, se vibra con coerenza, cioè forma onde elettromagnetiche ampie e regolari, crea un sistema ordinato e può far vibrare in modo coerente il campo elettromagnetico del cervello, trasmettendo così emozioni positive, ma può anche far vibrare in modo armonico e coerente i campi elettromagnetici dei vari organi del corpo, sino ai campi elettromagnetici di ogni singola cellula, formano così un sistema ordinato che trasmette salute.

Più le frequenza delle onde elettromagnetiche sono basse, come le onde alfa e theta caratteristiche dei vari stati di coscienza, più sono ordinate, meglio puoi comunicare e trasmettere sistemi coerenti, potenziali di guarigione. Il modo per me migliore per comunicare questo linguaggio è la consapevolezza percettiva della Meditazione Terapeutica, dove puoi sperimentare la Coscienza (utilizzo la C maiuscola a significare l’aspetto universale della coscienza) percependo l’altro attraverso tè stesso, dove una tensione nella “sua coscienza“, ad esempio una emozione negativa, può essere da chi medita percepita come un fastidio muscolare nel “ suo braccio ”. Si sperimenta così una “Coscienza condivisa” tra te e lui, che non è propriamente né tua, né sua, ma rappresenta la Coscienza, con la c maiuscola. Accettando senza giudicare il “tuo” disturbo muscolare, mentre mediti puoi risolvere la tensione muscolare che percepisci, cosa questa che si rifletterà nel paziente, contribuendo a risolvere la “sua“ emozione negativa.

La Meditazione Terapeutica® utilizza un linguaggio vibrazionale percettivo tra Coscienza, correnti elettriche che generano campi elettromagnetici e Materia: è un modo di comunicare che può favorire la guarigione. La mia Scuola di Meditazione prevede un corso base, un Corso intermedio e un corso avanzato, tre moduli di cinque ore ciascuno; ogni corso ha una durata di cinque settimane.


RITIRI DI MEDITAZIONE TERAPEUTICA  presso Azienda Agricola Burgarella

Programma tipo

Nelle giornate di domenica si tengono  presso l’Azienda Agricola Burgarella (www.agricolaburgarella.it) nei comuni di Bianzano e Spinone al Lago, sul lago d’Endine in provincia di Bergamo i ritiri di Meditazione Terapeutica®.
La giornata si svolge secondo il seguente programma.

Ritrovo ore 9 presso la Piazza del Mercato di Casazza.
“Car pooling” sino all’ingresso dell’Azienda Agricola in Via Boffalora n 1. Parcheggio esterno. Percorso naturalistico in salita verso la sede aziendale.
Arrivo all’Eremo della Madonna degli Ulivi.

Lezione teorica nella sala conferenze relativa ai principi base della Meditazione Terapeutica® e delle sue applicazioni: concetti di epigenetica, medicina energetica-vibrazionale, magnetismo umano, campi di informazione, telepatia e informazioni a distanza.

Parte pratica per interiorizzare attraverso la meditazione gli elementi della Medicina Tibetana: Terra, Acqua, Fuoco, Aria, con lo scopo di stabilire la nostra connessione tra terra e cielo. 
Le quattro meditazioni vengono svolte in differenti paesaggi. Nel bosco in prossimità di castagneti secolari si prende confidenza con la prima meditazione: l’elemento terra. Quando l’elemento terra è in equilibrio ci sentiamo sicuri, capaci di andare incontro ai nostri fondamentali bisogni di sopravvivenza e di assicurarci la prosperità materiale.
La seconda meditazione in prossimità della cascata “ol Salt” per interiorizzare l’elemento Acqua. Quando l‘elemento acqua è in equilibrio ci sentiamo agili e flessibili sia nei movimenti del corpo che nella manifestazioni dei desideri; la sessualità viene vissuta come un’equilibrata espressione di amore.
La meditazione per l’elemento Fuoco viene svolta davanti ad un braciere con la legna che arde sotto il portico aziendale normalmente utilizzato per cucinare ”alla brace”. Quando l’elemento fuoco è in equilibrio avremo la capacità di porre obiettivi e di raggiungerli, avremo energia associata a forti livelli di motivazione. Svilupperemo fiducia in noi stessi, avremo la capacità di prendere decisioni e di imparare dalla vita quotidiana.
Le meditazione per interiorizzare l’elemento Aria viene svolta verso le ore 12 sulla sommità della collina, davanti ad un panorama unico di fronte al lago con vista al paese di Monasterolo e ai massicci del “Colle San Fermo”. E’ questa l’orario in cui sale la brezza dal lago, chiamata “ora”, un venticello frizzante. Quando l’elemento aria è in equilibrio diventiamo compassionevoli e avremo la capacità di donare dove c’è bisogno, migliorando i rapporti interpersonali.

In seguito l’esperienza  del pranzo comunitario con la cucina casalinga di mia moglie Claudia a base di prodotti aziendali.

Dopo un breve riposo, durante il quale si rende visita agli animali della fattoria, ripresa  nel pomeriggio della seconda lezione teorica.

Segue la parte pratica con meditazioni associate a tecniche di espansione della coscienza, i principi del Sat Nam Rasayan e l’esperienza di “connessione telepatica” con Marta.

Tempo libero per esercitarsi  con i compagni del corso  nelle arti olistiche di cui si ha esperienza.

A seguire la Meditazione dell’Ave Maria presso la santella della Madonna degli Ulivi con il relativo senso di pace e lo sviluppo della dimensione spirituale che questa comporta. Qualche consiglio per aumentare i livelli di serotonina, l’ormone della felicità, prima del tè consumato sulla terrazza panoramica.

L’omaggio floreale di erbe aromatiche conclude alle ore 17.30 la giornata.
Ritorno al posteggio auto.
Per prenotazioni telefonare al 339.1119863 o scrivere all’indirizzo mail … flavio.burgarella@gmail.com

 

ll costo della giornata del Ritiro di Meditazione Terapeutica compreso del pasto a mezzogiorno è di 60 euro più IVA.
L’ultimo Ritiro del 2014 è previsto per la giornata di domenica 7 dicembre